La riabilitazione respiratoria

Mauro Carone, Cristina Scodati,
Divisione di Pneumologia
Fondazione Salvatore Maugeri, IRCCS Istituto Scientifico di Cassano delle Murge (BA)


La riabilitazione respiratoria è definita dalle più recenti linee guida ERS/ATS del 2013 come un intervento multidisciplinare basato su una valutazione del paziente seguita da un programma terapeutico personalizzato che comprende ottimizzazione della terapia farmacologica, riallenamento allo sforzo, interventi educazionali e cambiamenti delle abitudini errate; tutto ciò al fine di migliorare lo stato fisico e psicologico del paziente con malattia respiratoria cronica e di migliorare l’aderenza a lungo termine ai comportamenti salutari.

È, dunque, un programma integrato basato sui bisogni del paziente che coinvolge un team interdisciplinare che comprende, nel caso della pneumologia riabilitativa, lo pneumologo, gli infermieri professionali, i fisioterapisti, gli specialisti di altre branche, lo psicologo, il nutrizionista, il sociologo e tutte quelle figure professionali che concorrono al trattamento riabilitativo atto a ridurre al minimo i sintomi del paziente e ottimizzare la performance all’esercizio fisico, l’autonomia, la partecipazione alla vita sociale, alle attività di vita quotidiana e la qualità di vita.


Continua a leggere in Pdf

Torna all’indice


©2021 TendenzeNuove.it - Passoni Editore srl

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti